L’Alma Basket Patti batte la Virtus Trapani e conquista due punti fondamentali che la proiettano in solitaria in vetta alla classifica. Un successo di squadra che permette alle ragazze di coach Mara Buzzanca di staccare di due punti la diretta inseguitrice e proiettarsi, con rinnovato ottimismo, verso l’incandescente finale della regular season. Infatti Cangemi e compagne, nei prossimi quattro impegni, dovranno affrontare prima la Stella Palermo, poi a seguire la Rainbow Catania, il Cus UniMe ed infine la Virtus Ragusa.
Nel match contro Trapani l’Alma Basket Patti ha sofferto la prima frazione non riuscendo a trovare la via del canestro e subendo un pesante parziale di 17-4. La reazione del gruppo, grazie anche alla ritrovata sicurezza per il ritorno in campo di Mariana Kramer, non si è fatta attendere e già alla pausa lunga le pattesi sono rientrate in partita chiudendo sotto di una sola lunghezza (29-28). Al rientro in campo l’Alma Basket Patti è tornata a fare la capolista offrendo un gioco fluido e con giocate semplice che hanno portato punti facili grazie anche ad una difesa aggressiva, ma pulita. Il parziale della terza frazione (7-24) ha ristabilito i giusti equilibri in campo consentendo alle atltete di coach Mara Buzzanca di controllare l’incontro e dosare le forze chiudendo la partita sul 48-72.

Nunziella Cangemi, capitano: «Contro Trapani, nella prima frazione, nonostante il gioco fluido messo in campo non siamo riuscite a trovare la via del canestro ed abbiamo sofferto. Fortunatamente poi, anche grazie al ritorno in campo di Mariana Kramer, abbiamo ritrovato quella sicurezza che ci ha consentito di riprendere in mano la partita e vincere. Ci è mancato il carattere che dobbiamo riuscire a tirare fuori per affrontare i prossimi incontri. Siamo in testa alla classifica e dobbiamo dimostrare in ogni partita di meritare il primato. Non basta essere primi sulla carta, se poi in campo non giochiamo da capolista».

Virtus Trapani – Alma Basket Patti 48-72 (17-4; 29-28; 36-52)
Parziali: 17-4; 12-24; 7-24; 12-20

Virtus Trapani: Sicola 4, Catalano 2, Poma, Grignano 13, Iannazzo 2, Magaddino 9, Lorentino, Messana 8, Mirrione 8, Coccia, Azzalo, Parrinello 2. All. Nino Colomba.
Alma Basket Patti: Lombardo 16, Coppolino 12, Cangemi, Merrina 8, Ferreyra 4, Romeo 2, Kramer 6, Guerrera 23, Sciammetta, D’Avanzo 1. All. Mara Buzzanca